Riceviamo e pubblichiamo l’appello urgente inoltratoci da Carla Diamanti del Comitato Mettiamoci le Tette. Preghiamo tutti di attivarsi e inviare quanto richiesto a mettiamociletette@gmail.com. Ecco il testo dell’appello.

Buongiorno a tutti,

le nostre legali hanno URGENTE bisogno di raccogliere dati sui tempi di attesa per interventi, controlli, visite ecc. a seguito della chiusura del Valdese.

Quindi chiediamo a CHIUNQUE POSSA AIUTARLE (anche a coloro che NON hanno firmato il ricorso) e che voglia fornire una dichiarazione sulla propria reale esperienza:

1) di scrivermi una mail in cui descrivano quello che è loro accaduto con i tempi di attesa relativi

esempio:

avrei dovuto fare tale analisi/intervento il …. e poi a seguito della chiusura del Valdese mi è stato spostato/rimandato al …

ho fatto un controllo il … e avuto una diagnosi il …. e l’intervento/successivi accertamenti mi è stato programmato per il …

2) di autorizzarmi a girare la suddetta mail alle avvocatesse perché la leggano e valutino quali contenuti siano più idonei

3) di essere disponibili – qualora il vostro racconto fosse utile alla causa – nel giro di qualche giorno (forse anche sabato mattina) a passare a firmare la vostra dichiarazione presso lo studio di una delle due avvocatesse.

E’ IMPORTANTISSIMO perché è la RISPOSTA CONCRETA dei pazienti a quanto sostengono Regione e amministratori e ci fornirà dei dati inconfutabili per contrastare voci e supposizioni.

Sarà una delle nostre ARMI per la battaglia che stiamo conducendo.

GRAZIE a tutti quelli che potranno aiutarci, raccontando e sottoscrivendo la dichiarazione e anche cercando fra amici e conoscenti!