Siamo grati al Presidente del Partito Democratico di Torino, Sen. Mauro Marino, per aver accolto la richiesta venuta dai segretari dei 10 Circoli di Torino.
Ci pare una buona notizia, soprattutto perché evidenzia la volontà di partire con il piede giusto.
Noi avevamo espresso la volontà di voler dire la nostra sull’elezione del nuovo Segretario Provinciale del PD di Torino che  avverrà alla prossima Assemblea provinciale di lunedì 17 giugno.
E’ un piccolo segnale, ma sicuramente un segnale importante.
I circoli sono luoghi più o meno vivaci ma nessuno può negare che siano l’avamposto politico più vicino al/la cittadino/a, all’elettore/ice e agli/alle iscritti/e.
I circoli, dunque, che noi lo vogliamo o meno, sono dei presidi democratici.
Farli contare di più vuol dire nutrire i processi democratici dal basso con forze genuine e nell’ultimo periodo anche con volti nuovi.
Si, perché negli ultimi mesi al nostro circolo si è affacciata gente nuova.
Penso a Lucia, Tommaso, Alessandro e Luca perché sono i primi che mi vengono in mente. Tutti sotto i 40 anni. Alcuni ventenni.
Persone interessanti che hanno voglia di dare il contributo alla nostra causa.
Una causa, la nostra, che nonostante tutto rimane una grande causa collettiva.
Un abbraccio,
Francesco Mele, Segretario PD8 San Salvario