Ecco il testo dell’ordine del giorno “Decentramento e Matrimoni” presentato il 28 settembre 2011 dal gruppo consiliare del PD. L’ordine del giorno è stato approvato a larga maggioranza: 18 a favore, 0 contrari e 4 astenuti.

CITTA’ DI TORINO – CIRCOSCRIZIONE 8 – SAN SALVARIO, CAVORETTO, BORGO PO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI CIRCOSCRIZIONE

ORDINE DEL GIORNO: DECENTRAMENTO E MATRIMONIO CIVILE NEL TERRITORIO DELLA CIRCOSCRIZIONE

Premesso

Che la circoscrizione è l’istituzione più vicina ai cittadini.

Che, la circoscrizione, quale ente di prossimità, non ha deleghe in grado di poter dare risposte immediate ai cittadini e questo aumenta il sentimento di sfiducia verso le istituzioni.

Considerato

Che già nella precedente amministrazione è stata studiata e presentata una bozza di riforma del decentramento.

Che è in corso un dibattito su Torino città metropolitana.

Che è fondamentale e vitale per la democrazia del paese porre in atto tutte le misure necessarie per ristabilire credibilità e autorevolezza delle istituzioni, dalla più grande alla più vicina agli abitanti del territorio.

Ritenuto

Che sia prioritario riaprire la discussione sul tema decentramento, individuando le deleghe che si possono trasferire dall’ente centrale all’ente di prossimità.

Che sia necessario dare un segnale del valore del decentramento iniziando da azioni simboliche.

Che una delle azioni possa essere la possibilità, su scelta del cittadino, di poter celebrare il matrimonio con rito civile sul territorio della circoscrizione.

Che il rito civile possa essere celebrato presso luoghi e sedi che rappresentino la circoscrizione, quali palazzi e siti monumentali e dal carattere aulico, la sede stessa della circoscrizione e siti che rappresentano la comunità nella sua volontà e capacità di aggregazione.

Il Consiglio della Circoscrizione 8

invita il Sindaco, la Giunta e il Consiglio Comunale della città di Torino

A istituire la commissione decentramento, nella quale dovranno essere rappresentati anche consiglieri circoscrizionali.

A deliberare che il matrimonio di rito civile possa essere celebratonel territorio della circoscrizione e officiato, su delega del sindaco della città di Torino,  dal Presidente di Circoscrizione e/o dai consiglieri di circoscrizione.

Gruppo Consigliare Partito Democratico

Primo firmatario Augusto Montaruli